Menu principale:

Policardo

Il mio stato
Condividi

Vai ai contenuti

Il Paradiso di Manfredi

Qualcosa di me > La mia Cantina > Rossi

Il più " Brunello " di tutti.

Mi sono innamorato di lui grazie ad un'entusiasmente
"degustazione verticale"
diretta personalmente dal produttore
con destinazione finale una splendida annata 2000.

E' prodotto a regola d'arte con infinita passione da uve provenienti da un piccolo terreno del Montalcino che fu acquistato negli anni 50 dalle illustri proprietà
dei Biondi Santi.

Anche se dal prezzo certamente importante,
è senza dubbio da considerarsi un prodotto unico...
... e quindi ... assolutamente da scoprire!

Scheda Tecnica

Uvaggio:

100% Sangiovese grosso

Alcool:

13,5 % vol

Vigneto:

Disposti su terrazzamenti, longitudinalmente rispetto all'andamento della collina di Montalcino.
Altitudine variabile (circa 330 mt s.l.d.m.).
Esposizione a Nord/Est.

Densità viti/ettaro:

3.300 ceppi su 2 ettari.

Vendemmia:

Effettuata a mano con rigorosa selezione delle uve.

Affinamento:

Almeno 4 anni in botti di rovere di Slavonia 25/40 Hl. Non viene effettuata ne filtrazione ne acidificazione

Il Brunello del Paradiso, per i metodi produttivi, non poteva che essere come loro.
Splendido nell’espressione territoriale per naturalità e spiccatamamente minerale,
con un bouquet giocato molto sul frutto ma capace di spaziare in tonalità evolute come il tabacco.
Attacca il palato con estema delicatezza, con un carattere ed una personalità da lord inglese,
elegante e composto nei modi, ma che allo stesso tempo si fa notare al suo passaggio.
Un Brunello che non lascia indifferenti.


Home Page | Qualcosa di me | Scatti | Servizi | News & Blog | Libro degli ospiti | Links Amici | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu